Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 21 settembre 2019 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Vercelli, 21 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 25.07.2019



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

25.07.2019

Un milione di addetti nelle imprese femminili del Mezzogiorno


Le imprese femminili del Sud danno lavoro a quasi un milione di persone. E’ quanto emerge dalla lettura dei dati sulle aziende guidate da donne al 31 marzo scorso, elaborati dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di Unioncamere e InfoCamere.

I 3 milioni di addetti presenti nelle imprese femminili (che sono più di un milione e 330mila a fine marzo scorso) incidono per meno del 15% sull’occupazione del settore privato. Ma, in Molise e in Sardegna, nelle imprese guidate da donne trovano lavoro oltre il 20% degli addetti delle imprese presenti sul territorio, in Calabria quasi il 20%, in Sicilia, in Umbria e in Abruzzo quasi il 19%, più del 18% in Basilicata.

Leggi il comunicato stampa di Unioncamere disponibile al seguente link: http://www.unioncamere.gov.it/P42A4236C160S123/un-milione-di-addetti-nelle-imprese-femminili-del-mezzogiorno.htm