Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 22 settembre 2020
Torna alla versione grafica - home

Iscrizioni



Vercelli, 22 settembre 2020
Ultimo aggiornamento: 05.08.2020



Servizi



ISCRIZIONI

Contenuto pagina

Si deve presentare la domanda d'esame/iscrizione alla Camera di Commercio competente sul territorio in cui si intende esercitare.



REQUISITI PER L'ISCRIZIONE

Requisito Personale

 
- Essere cittadino italiano o cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o cittadino non appartenente all’Unione Europea in possesso di permesso di soggiorno in coso di validità;
- avere l’interesse a ottenere, da parte di un comune della provincia di Biella (BI), il rilascio di una licenza e/o autorizzazione per la conduzione di veicoli adibiti al servizio pubblico non di linea (taxi / noleggio con conducente di veicoli con non più di nove posti)
- Avere raggiunto la maggiore età (per l’iscrizione alla sezione B “conducenti di veicoli a trazione animale” occorre, inoltre, non avere superato il 75° anno di età)
- Per l’iscrizione alla sezione A “conducenti di autovetture e motocarrozzette”, avere assolto l'obbligo scolastico vigente al momento dell’età scolare:
a) per i nati prima del 01.01.1952: avere conseguito il diploma di licenza elementare;
b) per i nati a partire dal 01.01.1952 sino a coloro che risultano avere conseguito il diploma di licenza media nell’anno scolastico 1997/1998: avere conseguito il diploma di licenza media oppure aver frequentato, per almeno 8 anni la scuola dell'obbligo, al compimento del quindicesimo anno di età;
c) a partire dall’entrata in vigore del Decreto Ministeriale n. 323 del 09.08.1999:
a) l’obbligo scolastico è adempiuto, qualora l’alunno abbia conseguito la promozione al secondo anno di scuola superiore di secondo grado (in tale caso, occorre l’attestazione, da parte dell’Istituto interessato, di ammissione al secondo anno di scuola superiore di secondo grado);
b) lo scolaro è prosciolto dall’obbligo scolastico, qualora, al compimento del 15° anno di età, dimostri di avere osservato, per almeno 9 anni, le norme sull’obbligo scolastico (in tale caso, occorre l’attestazione, da parte dell’Istituto interessato, di proscioglimento dall’obbligo scolastico).
- Per l’iscrizione alla sezione B “conducenti di veicoli a trazione animale”, avere almeno conseguito il diploma di licenza elementare;

In caso di diploma conseguito all’estero, occorre presentare:
titolo di studio accompagnato da traduzione giurata in lingua italiana certificata conforme al testo straniero dell’Autorità Diplomatica italiana competente, ovvero dell’Autorità del paese ove il titolo è stato conseguito operante in Italia, ovvero mediante traduzioni giurate di traduttori ufficiali + DICHIARAZIONE DI VALORE e LEGALITA’ rilasciata dall’Autorità Diplomatica italiana presente sul territorio in cui è stato conseguito il titolo concernente:
posizione giuridica della scuola (Statale o Legalmente riconosciuta) – ordine e gradi degli studi ai quali il titolo si riferisce secondo l’ordinamento scolastico vigente nel paese dove il titolo è stato conseguito – anni complessivi di scolarità – effetti ai fini della prosecuzione degli studi o dell’assunzione di posti di lavoro.

Requisito Morale (art. 8, comma 2, della Legge della Regione Piemonte n. 24 del 23.02.1995):

- Non avere riportato, per uno o più reati, una o più condanne irrevocabili alla reclusione in misura superiore complessivamente ai due anni, per delitti non colposi;
- Non avere riportato una condanna irrevocabile a pena detentiva, per delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica, l’ordine pubblico, l’industria ed il commercio;
- Non avere riportato condanna irrevocabile, per reati puntiti a norma degli articoli 3 e 4 della Legge 20.02.1958 n. 75;
- Non risultare sottoposto, con provvedimento esecutivo, ad una delle misure di prevenzione previste dalla Legge 27 dicembre 1956 n.1423 e successive modifiche ed integrazioni;
- Non risultare appartenente ad associazioni di tipo mafioso di cui alla Legge 31 maggio 1965 n. 575 e successive modifiche ed integrazioni (D.P.R. 03/06/1998, nr. 252 - COMUNICAZIONE ANTIMAFIA); 

Non sono considerati ostativi i reati per i quali è stata ottenuta la riabilitazione o altro provvedimento a carattere riabilitativo. 


Requisito Professionale

1) occorre avere sostenuto, con esito favorevole, l’esame per l’accertamento del possesso dei requisiti di idoneità all’esercizio previsto dall’art. 6, comma 3, della Legge n. 21/1992 e dall’art.10 della Legge della regione Piemonte n. 24/1995.
2) occorre:
- per l’iscrizione nella sezione “A” del Ruolo, il Certificato di Abilitazione Professionale (C.A.P.) o Carta di Qualificazione del Conducente (C.Q.C.);

- per l’iscrizione nella sezione “B” del Ruolo il certificato di idoneità fisica rilasciato dall’Ufficiale Sanitario del Comune Competente di cui all’art. 226, comma 4, lettera a) e lettera b) del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della Strada emanato con Decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992 n. 495 e, in caso di superamento del 65° anno di età, il certificato rilasciato da uno di medici di cui all’art. 119 comma 2 del Decreto Legislativo n. 285 del 30.04.1992, che attesti il possesso di requisiti psicofisici richiesti per il rilascio e la conferma della patente di guida (originale da allegare alla presente domanda).


Costi

- versamento del diritto di segreteria di euro 77,00 che 
deve essere effettuato con una delle seguenti modalità:

  •  pagoPA con "Avviso di pagamento": la Camera di commercio invierà tramite mail al richiedente l'avviso di pagamento con un QR Code, con il quale sarà possibile effettuare il pagamento il pagamento attraverso i canali online o fisici resi disponibili dai Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica, Banca 5 e presso gli uffici postali o mediante la app IOL'Avviso di pagamento verrà emesso dall'Ufficio competente nei confronti dell'impresa richiedente e trasmesso via email all'indirizzo indicato nel modulo di richiesta;
  • bonifico bancario (CODICE IBAN: IT 45F 06090 22308 000007000007) presso BIVERBANCA -  filiale 007 (Ufficio Tesoreria Enti), indicando la causale “diritti per domanda d’esame e di iscrizione ruolo provinciale dei conducenti di trasporto pubblico di navigazione non di linea”. La ricevuta di pagamento va allegata alla pratica.
  • contanti o POS presso gli Sportelli camerali, previo appuntamento da richiedere via email a esami@bv.camcom.it


- applicazione, sull'istanza, di una marca da bollo da 16,00 Euro.

Domanda d'esame e di iscrizione

 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]