Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 22 settembre 2020
Torna alla versione grafica - home

NUOVA NORMATIVA EGIZIANA SULLA REGISTRAZIONE DELLE IMPRESE IMPORTATRICI E RESTRIZIONI SUL REGIME DEI CREDITI DOCUMENTARI



Vercelli, 22 settembre 2020
Ultimo aggiornamento: 10.03.2016



Internazionalizzazione



NUOVA NORMATIVA EGIZIANA SULLA REGISTRAZIONE DELLE IMPRESE IMPORTATRICI E RESTRIZIONI SUL REGIME DEI CREDITI DOCUMENTARI

Contenuto pagina

 

Prot. n.1585/15 del 8.02.2016

 

 

In considerazione del potenziale interesse, si informa che tra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio sono stati pubblicati in Egitto dei decreti che dispongono su alcuni adempimenti necessari per l'importazione di specifici prodotti in Egitto.

 


Il decreto n. 992 del 30.12.2015 (in allegato) adottato dal Governo, su proposta del Ministero dell'Industria, prevede l’istituzione di un registro di imprese autorizzate ad esportare prodotti in Egitto.

 


In sostanza, i prodotti elencati in allegato al medesimo decreto non possono essere messi in circolazione, se l’impresa straniera che li produce non è  ufficialmente registrata in tale registro.

 

Download file:

Decreto 43_2016_Egitto

Decreto 992_2015_Egitto

Documents_required_importers_Registration_Egitto

FAQ relative alla registrazione INSERITO IL 10.03.2016

Ulteriori spiegazioni sui documenti da presentare - aziende con trademark INSERITO IL 10.03.2016

 

Il decreto, che entrerà in vigore il 1 marzo 2016, è stato successivamente integrato con altro decreto (n. 43 del 16 gennaio 2016) che ha fornito istruzioni operative sulla registrazione.

La registrazione avviene attraverso il GOIEC (General Organization for Import & Export Control), di cui si fornisce il link alla sezione informativa dedicata a tali formalità e attraverso il quale è anche possibile inviare la domanda di registrazione in modalità online, allegando tutta la documentazione richiesta (in allegato l'elenco della documentazione estratto dal sito): http://www.goeic.gov.eg/en/index_R.asp.

 

E' inoltre stabilito che la documentazione da produrre sia vistata dalle Camere di commercio e presentata al visto dell'Ambasciata egiziana.

 


L'organismo mette, altresì, a disposizione un call center  operativo (da Domenica a Giovedì) dalle 8.00 alle 13.00 (ora italiana), orario in cui sono disponibili operatori con i quali è possibile parlare in lingua inglese: http://www.goeic.gov.eg/en/tsc_callcenter.asp .

 


Tale operazione rientra nell'ambito della politica di tutela e promozione dei prodotti nazionali e si riferisce esclusivamente alla lista di merci menzionate nel citato decreto.

 


In base alle informazioni avute dall'ICE locale, inoltre, dal 1 gennaio 2016 sono anche state introdotte delle restrizioni sul regime dei crediti documentari, tra i quali l'obbligo della trasmissione di tutti i documenti inerenti alla spedizione dalla Banca dell'esportatore alla Banca del cliente egiziano e non direttamente dai clienti egiziani.


 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]