Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Vercelli, 21 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Ruolo Conducenti di veicoli non di linea



Vercelli, 21 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 02.04.2019



Servizi



default image
default image

RUOLO CONDUCENTI DI VEICOLI NON DI LINEA

L'iscrizione al Ruolo Ŕ richiesta per chi intende esercitare l'attivitÓ di autoservizio pubblico non di linea su terra e su acqua, compresi i taxi e le auto a noleggio con conducente.



Contenuto pagina

DESCRIZIONE
Al Ruolo Conducenti di veicoli non di linea si deve iscrivere chi intende esercitare la professione di taxista oppure noleggiatore con autovetture, motocarrozzelle e veicoli a trazione animale.

Normativa di riferimento:

  • Legge 15 gennaio 1992 n.21
  • Legge Regionale del Piemonte del 23 febbraio 1995 n.24

REQUISITI
I requisiti da possedere al momento dell´iscrizione al Ruolo sono:

  • requisiti generali
  • requisiti professionali
  • requisiti morali

Requisiti generali:

  • maggiore età
  • non aver superato i 65 anni per coloro che intendono essere iscritti a Ruolo come conducenti di veicoli a trazione animale.
  • essere cittadino italiano o dell´Unione Europea ovvero essere in possesso del permesso di soggiorno per lavoro autonomo, dipendente o per motivi di famiglia.
  • aver assolto gli obblighi scolastici: a tal proposito si precisa che: - per i nati fino al 31 dicembre 1951 è sufficiente la licenza di 5^ elementare, - per i nati dal 1° gennaio 1952 è indispensabile la licenza di 3^ media oppure otto anni di frequenza della scuola dell´obbligo, - con Decreto ministeriale n.323 del 9 agosto 1999, l´obbligo scolastico è adempiuto quando l´alunno abbia conseguito la promozione al secondo anno di scuola secondaria superiore; chi non l´abbia conseguita è prosciolto dall´obbligo se, al compimento del 15° anno d´età, dimostri di aver osservato, per almeno 9 anni, le norme sull´obbligo scolastico.

Requisiti professionali:

  • essere in possesso del Certificato di Abilitazione Professionale (C.A.P.) - Rilasciato dalla Motorizzazione Civile -. Per i conducenti di veicoli a trazione animale in luogo del C.A.P. occorre la dimostrazione dell´idoneità fisica sia del titolare sia degli altri eventuali conducenti(certificato medico rilasciato dall´Ufficiale Sanitario del Comune).
  • aver sostenuto, con esito favorevole, l´esame finalizzato all´accertamento dei requisiti professionali.

Requisiti morali:

Non aver riportato, salvo riabilitazione o provvedimento riabilitativo:

  • una o più condanne, irrevocabili, alla reclusione in misura superiore complessivamente di due anni per delitti non colposi per uno o più reati.
  • condanna, irrevocabile, a pena detentiva per delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica, l´ordine pubblico, l´industria e il commercio.
  • condanna, irrevocabile, per reati puniti a norma degli artt.3 e 4 della Legge 20 febbraio 1958 n.75.
  • non essere sottoposti, con provvedimento esecutivo, ad una delle misure di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n.1423 e successive modificazioni ed integrazioni.

ISCRIZIONI:

Iscrizione su domanda in seguito ad esame:
Coloro che hanno interesse ad essere iscritti nel Ruolo provinciale (nell´ambito della Regione Piemonte), e che devono sostenere l´esame per l´accertamento dei requisiti di idoneità all´esercizio del servizio, devono presentare domanda alla Camera di Commercio della Provincia in cui intendono esercitare l´attività. Il modulo di domanda può essere ritirato presso l´Ufficio Esami (6° piano) oppure cliccando qui per scaricarlo direttamente.


Iscrizione su domanda per trasferimento da altra provincia della Regione Piemonte:
Gli iscritti al Ruolo di altra provincia della Regione Piemonte, possono chiedere l'iscrizione in seguito a trasferimento nel Ruolo di altra provincia della stessa Regione. L'iscrizione comporta la cancellazione dal Ruolo della provincia di provenienza (art. 13 L.R. 24/1995)
Il modulo di domanda può essere ritirato presso l´Ufficio Commercio Estero (piano terra) oppure cliccando qui per scaricarlo direttamente.


Iscrizione di diritto:
Sono iscritti di diritto coloro che alla data del 16 marzo 1995 erano in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • essere titolari di licenza per l´esercizio del servizio di taxi o di autorizzazione per l´esercizio del servizio di noleggio con conducente.
  • essere collaboratori familiari o sostituti di soggetti titolari di licenze di taxi o autorizzazione al noleggio con conducente da almeno 6 mesi.
  • dipendenti, da almeno 6 mesi, dalla data di entrata in vigore della Legge, presso impresa autorizzata al servizio di noleggio con conducente.

Il modulo di domanda può essere ritirato presso l´Ufficio Commercio Estero (piano Terra) oppure cliccando qui per scaricarlo direttamente.

Le iscrizioni di diritto sono soggette al pagamento di oblazione di €.51,00 per tardata regolarizzazione

DOCUMENTAZIONE
Per potersi iscrivere è necessario presentare:

  • documentazione dimostrante l´assolvimento degli obblighi scolastici;
  • certificato di abilitazione professionale: fotocopia più originale in visione;
  • certificato attestante l´idoneità fisica, in luogo del Certificato di Abilitazione Professionale, per i conducenti dei veicoli a trazione animale;
  • licenza per l´esercizio di taxi o autorizzazione al servizio di noleggio con conducente: fotocopia più originale in visione (per i soggetti che presentano domanda per iscrizione di diritto);
  • idonea documentazione, fotocopia più originale in visione, da cui risulti la qualifica di conducente addetto ai servizi pubblici non di linea (per i soggetti che presentano domanda per iscrizione di diritto);
  • attestazione dei versamenti;
    • diritto di segreteria €.31,00 (per le iscrizioni di diritto o in seguito a trasferimento da altra provincia del Piemonte) da effettuarsi sul c/c postale n.12511135 intestato alla Camera di Commercio I.A.A. di Biella e Vercelli, in alternativa il versamento potrà essere effettuato presso l´Ufficio preposto alla ricezione della domanda;
    • diritto di segreteria €.77,00 (per le iscrizioni su domanda) da effettuarsi sul c/c postale n. 12511135 intestato alla Camera di Commercio I.A.A. di Biella e Vercelli, in alternativa il versamento potrà essere effettuato presso l´Ufficio preposto alla ricezione della domanda;

ESAME

Le domande d’esame devono essere presentate rispettando precise scadenze nel corso dell’anno:
a) entro il 15 febbraio (solo quelle ricevute entro tale data, saranno segnalate alla segreteria della Commissione d’esame regionale, al fine della preparazione del calendario d’esame).
b) entro il 15 maggio (solo quelle ricevute entro tale data, saranno segnalate alla segreteria della Commissione d’esame regionale, al fine della preparazione del calendario d’esame).
c) entro il 15 agosto (solo quelle ricevute entro tale data, saranno segnalate alla segreteria della Commissione d’esame regionale, al fine della preparazione del calendario d’esame).
d) entro il 15 novembre (solo quelle ricevute entro tale data, saranno segnalate alla segreteria della Commissione d’esame regionale, al fine della preparazione del calendario d’esame).


L´esame per l´accertamento del possesso dei requisiti di idoneità all´esercizio del servizio, da sostenersi presso la C.C.I.A. di Torino, prevede i seguenti argomenti e materie d´esame:

  • elementi di geografia del Piemonte
  • elementi di toponomastica dei maggiori Comuni e della Provincia di pertinenza del Ruolo.
  • nozioni di diritto civile e penale, occorrenti per l´esecuzione dell´attività di conducente, con particolare riguardo ai contratti di trasporto, ai doveri ed alla responsabilità del trasportatore, ai diritti del trasportato, ai regolamenti di pubblica sicurezza.
  • nozioni circa l´infortunistica, la prevenzione degli incendi, i provvedimenti in caso di incidente.
  • elementi in ordine al comportamento in servizio dei conducenti.

Gli aspiranti all´iscrizione nel Ruolo provinciale in qualità di conducenti di veicoli a trazione animale devono inoltre dimostrare di essere in possesso di:

  • nozioni in materia di manutenzione ordinaria dei veicoli stessi e di anatomia e fisiologia degli animali da tiro
  • nozioni circa la guida e la tenuta dei predetti animali da tiro

inoltre

  • coloro che non siano in possesso della patente di guida di autovettura o motocarrozzella, devono avere un´adeguata conoscenza delle norme concernenti la circolazione sulle strade e la sicurezza dei veicoli.

L´esame consiste in una prova scritta, anche effettuata su quesiti a risposta preordinata ed in un colloquio.

Il soggetto che non ha superato la prova scritta dovrà r
ipresentare una nuova domanda d´esame.

Il soggetto che ha superato la prova scritta, ma non la prova orale, è ammesso, per una sola volta, a ripetere la prova orale (mediante convocazione d´Ufficio) nella sessione d´esame immediatamente successiva.

 

Qui di seguito è possibile scaricare il Materiale informativo di preparazione all'esame per l'esercizio di trasporto pubblico non di linea su strada



CANCELLAZIONE
La domanda di cancellazione deve essere prodotta su apposito modulo, ritirabile presso l´Ufficio Commercio Estero (piano terra) oppure cliccando qui per scaricarlo direttamente.
 




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

UFFICIO ESAMI

Riferimento Donatella Cassetta
Indirizzo Piazza Risorgimento 12 - Vercelli
Telefono 0161/598275
Fax
E-mail esami@bv.camcom.it
Orari da lun a ven 9.00 - 12.30

[ inizio pagina ]